Picnic tra i vigneti – Susegana TV

Susegana TV

Picnic tra prati e vigneti

Oggi voglio portarti a fare un picnic immerso nella natura campestre di Susegana, il parcheggio ed il punto d’accesso è segnato nella mappa, aprila con il tuo smartphone ed arrivaci utilizzando il navigatore. All’ingresso troverai un cancello solitamente chiuso, prova a vedere se riesci ad aprirlo, altrimenti, se sei un baldo giovane, scavalca dalla muretta che vedi subito alla sinistra del cancello (alla sinistra di una bellissima chiesetta antica). Per la notte ti consiglio di portarti una bottiglia di Prosecco e di scolartela in compagnia dalla muretta di fronte al castello in cima alla collina, merita. Attenzione, le visite al castello sono guidate e non sono tutti i giorni, pertanto se vuoi visitarlo è meglio che telefoni qualche giorno prima. Buon agropicnic 🙂

.

Informazioni dal Web

Castello di San Salvatore – Susegana TV

Il Castello di San Salvatore fu costruito dalla famiglia dei Conti Collalto nella seconda metà del 1200. Con le sue mura maestose il Castello si staglia sulle colline delle Prealpi, posizione un tempo strategica per controllare i guadi sul Piave, e domina il paese di Susegana e tutta la pianura veneta fino alla laguna.

Nel corso dei secoli il Castello di San Salvatore si trasforma, da rocca difensiva nel Medioevo a dimora signorile nel Rinascimento. Durante la dominazione della Repubblica di Venezia, tre secoli conosciuti come Pax Veneta, i Conti Collalto ospitano al Castello pittori, poeti, musicisti e letterati, che arricchiscono la dimora con le loro opere. San Salvatore diventa un luogo di cultura e un centro di potere a livello europeo. Nel 1700 il conte Odoardo, aspirando alla carica di doge, fa costruire nel castello uno splendido palazzo in stile veneziano.

Oggi il Castello San Salvatore ristrutturato dopo i pesanti bombardamenti della prima guerra mondiale, racchiude tutto il fascino dei secoli passati e forte dei suoi giardini storici si offre come splendida ambientazione per visite guidate, ricevimenti ed eventi culturali.

FONTE: http://villevenetetour.it/ville-venete/castello-san-salvatore 

.

Le Foto

Le fotografie con tag GPS

Cliccando il pulsantone qui sotto ti si aprirà l’album fotografico memorizzato su Google Foto. Ogni fotografia dovrebbe avere il tag GPS integrato, il che significa che una volta aperta puoi premere il pulsantino tondo con la lettera “i” e visualizzare sulla mappa il punto preciso dove è stata scattata!

.

Icona Google Foto Camera per album fotografico

.

.

.

Il video

Tutti i video li trovi sul canale

La cosa migliore è che tu ti iscriva al canale YouTube ove troverai tutti i video delle Puntine ed i “Dietro alle Quinte”. Iscriversi è molto semplice, basta cercare “le puntine del mondo” su YouTube oppure cliccare direttamente QUI, infine premere il pulsante “iscriviti”. In questo modo riceverai le notifiche dei nuovi video e potrai commentarli 🙂

.

.

.

.

ARRIVACI CON IL TUO NAVIGATORE!

E’ stato rifatto completamente tutto, ora ancora più semplice per tutti. Qui a destra vedi un pulsante nero “APRI IN GOOGLE MAPS”, bene, cliccalo e ti si aprirà il Google Maps. Ora all’interno della mappa troverai varie puntine (pins), cliccando sopra ad ognuna di esse leggerai una brevissima descrizione e l’indicazione del luogo, ora, se stai facendo tutto questo dal tuo smartphone puoi avviare la navigazione e raggiungere i punti precisi che ti ho segnato.
Percorsi GPS con link Google Maps dei punti d'interesse d'Italia

.

Apri in Google Maps

.

Commenti

commenti

Scrivi un commento